#mapparoma1 - A Parioli 8 volte i laureati di Tor Cervara


La prima #mapparoma riguarda i livelli di istruzione, un fattore cruciale nelle opportunità sociali ed economiche delle persone nonché uno degli indicatori distribuiti in maniera maggiormente diseguale nel territorio urbano: dall'analisi dei dati emerge una evidente seppure nota segmentazione della città che non può lasciare indifferenti.

Le due mappe rappresentano, rispettivamente, la quota di residenti in possesso di laurea e quelli con licenza elementare oppure nessun titolo di studio. Il dettaglio è a livello di quartiere, utilizzando la suddivisione della città in 155 zone urbanistiche omogenee in termini territoriali e socio-economici.

Le due distribuzioni, che curiosamente rappresentano valori assoluti praticamente identici, pari a 500mila residenti ognuna, sono speculari e palesano una geografia monocentrica, a supporto dell’idea che, a Roma, la distanza dal centro è anche e soprattutto una distanza sociale.



(clicca sull'immagine per ingrandire)


La percentuale maggiore di residenti con laurea si trova nei quartieri benestanti a nord e sud: Parioli (42,3), Salario (42,1), Acquatraversa (41,2), Eur (40,8) e Celio (40,7). Invece le percentuali sono molto basse nelle periferie esterne o prossime al GRA di Tor Cervara (5,2), Santa Palomba (6), Borghesiana (6,6), Santa Maria di Galeria (7,2) e San Vittorino (7,8). La quota dei laureati ai Parioli (II Municipio) è dunque pari a 8 volte quella di Tor Cervara (IV Municipio).


Analogamente la percentuale maggiore di residenti con licenza elementare o nessun titolo di studio si registra a Tor Cervara (30,1), Santa Maria di Galeria (30), Tufello (29), Torre Maura (28,2) e Casetta Mistica (28,1). I valori minimi invece ad Acquatraversa (11), Tre Fontane (11,1), Centro Storico (11,7), Eur (11,8) e Grottaperfetta (12,3).



Keti Lelo, Salvatore Monni, Federico Tomassi



---------------------------------------------------------------------

Fonte: elaborazione su dati Istat - Censimento 2011

Scarica qui il pdf di #mapparoma1


Scarica qui gli open data


Gli autori, ferme restando le loro responsabilità per i contenuti delle mappe, sono debitori nei confronti del Croma (Centro per lo studio di Roma dell'Università Roma Tre) e di Luoghi Idea(li) per le elaborazioni, le suggestioni e gli spunti sulle attività di mappatura del territorio romano che sono state fonte di ispirazione per la nascita di questo blog.

Commenti

  1. Certamente molto istruttivo. Due commenti a caldo sulla mappa dell'incidenza di laureati: a) probabilmente la distanza in termini di capitale umano fra centro e periferia é anche maggiore di quanto appare se si considera che, presumibilmente, il peso delle coorti più anziane (in cui credo si registri "strutturalmente" una quota di laureati minorie) é maggiore; 2) curiosa la striscia verde scuro che si allunga a SW verso Ostia e a NW verso la Salaria (credo). Ergo next time magari corredata con qualche info su reddito medio ( se esiste ... )

    RispondiElimina
  2. Grazie per i commenti Piero! Ti rispondo brevemente: a) probabilmente è così, ma non abbiamo dati incrociati del titolo di studio per fascia d'età; b) quella "striscia" era decisamente attesa, perchè riguarda i quartieri molto benestanti di casal palocco a sud e di fleming-cassia-olgiata a nord; c) purtroppo non sembrano esistere dati disaggregati sul reddito, a parte una vecchia indagine Tagliacarne del 2005

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

#mapparoma18 - Le unioni civili a Ostiense, i divorzi a Roma nord, i single nel Centro Storico

#mapparoma16 - Sport, salute, sicurezza e centri anziani nei quartieri di Roma

#mapparoma15 - A Grottaperfetta l'86% vive in case di proprietà, nel Centro Storico solo il 50%