Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2016

#mapparoma9 - Offerta pubblica e privata nei quartieri: asili, cultura, negozi e piazze

Immagine
La nona #mapparoma illustra la distribuzione nei quartieri di alcune tipologie di servizi o di opportunità di incontro che rappresentano la risposta ai fabbisogni espressi dai cittadini, sia in ambito pubblico e collettivo che in ambito privato. I dati provengono da un’indagine specifica condotta da Provinciattiva e sono riferiti all’anno 2010.

Gli asili nido (numero di strutture pubbliche o private per mille bambini tra 0 e 2 anni, mappa in alto a sinistra) sono distribuiti in maniera apparentemente disomogenea sul territorio comunale. I quartieri più serviti sono tuttavia quelli semicentrali e al ridosso del GRA, che negli ultimi anni hanno visto incrementare il numero di famiglie “giovani". I valori particolarmente elevati dell’indicatore in alcune zone poco abitate sono riconducibili alla presenza al loro interno di grandi parchi urbani che, tradizionalmente, ospitano un maggior numero di strutture scolastiche e di servizio per l’infanzia.

L’incidenza dell’offerta culturale (nu…

#notedimapparoma1 - Roma, tra centro e periferie: dalla crescita economica alle disuguaglianze capitali

Il Laboratorio Roma del Centro per la Riforma dello Stato ospita un nostro articolo in due parti che combina e sintetizza le mappe finora pubblicate su questo blog, con l'aggiunta di un'introduzione per inquadrare il contesto romano e i cambiamenti in corso.

Sono on-line la prima parte, la seconda e il testo completo in pdf. Ecco l'introduzione.


Molti cambiamenti sono avvenuti a Roma negli ultimi 15-20 anni. Le giunte Rutelli e Veltroni, dal 1993 al 2008, sono state celebrate come “Modello Roma”, ossia un processo di cambiamento strutturale basato sull’economia della conoscenza e orientato verso le nuove tecnologie, il turismo di massa, la finanza, i servizi avanzati, l’audiovisivo, la cultura e la ricerca. In effetti questo modello ha portato risultati positivi – almeno fino allo scoppio della crisi economica globale – in termini di crescita del PIL, reddito pro capite e flussi turistici. Tuttavia, questi sforzi non sono stati in grado di contrastare efficacemente le disugu…